Circumvesuviana, treni partiti solo alle 7 e 28: caos tra i pendolari

1

È ancora caos sulle linee della Circumvesuviana: per il terzo giorno consecutivo continua la protesta dei lavoratori, in attesa di ricevere la seconda parte dello stipendio di giugno. Frattanto, stamattina, i primi treni diretti a Sorrento sono partiti soltanto alle 7,28 tra la rabbia dei passeggeri. Disagi anche sulle altre tratte: lo stop agli straordinari e la carenza di materiali hanno infatti condotto al ritardo piuttosto massiccio dell’entrata in servizio.

«Abbiamo chiesto in questi giorni con le buone le dimissioni dei vertici Eav a partire dagli uomini di fiducia di Caldoro Polese e Casizzone – accusano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza – a questo punto invece chiediamo che vengano urgentemente cacciati. Sono anni che amministrano per conto del centro destra e a nostro avviso in modo scellerato le aziende di trasporto campane, devono essere mandati a casa e sostituiti al più presto».

circum sciopero

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE