Rapina in Circum, arrestato 19enne di Poggiomarino: nei guai complice di appena 16 anni

43

Nella serata di ieri i carabinieri della Tenenza di Scafati hanno arrestato Francesco Annunziata, 19 anni, già noto alle forze dell’ordine e proceduto alla denuncia in stato di libertà a carico di un minore, il 16 enne B.A., entrambi di Poggiomarino.

I militari sono intervenuti presso la locale stazione della Circumvesuviana – su richiesta di due giovani 15enni del luogo – che mentre si apprestavano a salire sul treno diretti a Torre Annunziata, erano stati avvicinati da due rapinatori che, con la scusa di effettuare una telefonata, si erano fatti consegnare il telefono cellulare in uso ad una delle vittime, per poi pretendere per la restituzione – mediante minacce verbali, tutto il denaro in loro possesso.

Il pregiudicato 19enne ed il giovane complice minorenne sono stati immediatamente individuati e fermati, anche grazie alla collaborazione del personale in servizio alla stazione della circumvesuviana. Il denaro sottratto, per un importo complessivo di circa 20 euro, è stato rinvenuto e subito riconsegnato alle due giovani vittime.

Per l’Annunziata sono scattate le manette ai polsi e dunque condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre il giovane complice è stato deferito all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà: entrambi dovranno rispondere di rapina aggravata.

carabinieri circumv

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE