Nuoto, la Sintesi Ssd di Striano protagonista ai campionati nazionali e regionali

62

A dodici mesi esatti dal suo primo, grande successo, si è celebrata presso il Falco Sport Village la serata di premiazione del secondo Iron Team Master 2014-2015, un’importante competizione sportiva regionale organizzata dalla Fin, la Federazione Italiana di Nuoto, e alla quale partecipano tutti i grandi circoli e club nautici della Campania. Nella classifica a squadre Fascia A (1-15 atleti) si sono distinti nelle prime posizioni il Fritz Dennerlein, il Gabbiano Napoli e il San Mauro Nuoto.

Ad aggiudicarsi il primo posto nella classifica a squadre Fascia B (16-25 atleti) é stata la Ssd Sintesi di Striano guidata dal responsabile tecnico Carlo Ferraioli e dall’istruttore federale Luca Migliozzi. In quella a squadre Fascia C (26-40 atleti) si è infine imposto il Blue Team Stabiae, sempre guidato da Ferraioli. Particolari riconoscimenti per gli atleti Silvio Mangano del Circolo Nautico Posillipo, vincitore della classifica assoluta maschile (con un punteggio totale di 912.01 su 1000) un “fenomeno” nella categoria M85 e primatista italiano nei 50 stile libero con un tempo di 00:40.49 e nei 100 stile libero con un tempo di 01:44.55. Entrambi i record conseguiti da Mangano  appena due mesi fa.

Punteggio più alto del circuito Iron (918,82) per Francesca Antonini del Blue Team Stabiae categoria M25. Nel panorama regionale continua a crescere il gruppo dei nuotatori della società sportiva Sintesi capace di piazzare sul podio dell’ Iron Master nelle rispettive categorie, le atlete Anita Esposito seconda nella categoria M25, Jennifer Moretti vincitrice nella categoria Under 25 e Ambra Pecoraro, medaglia d’argento nella categoria M30; quest’ ultima anche istruttrice della società. Le nuotatrici di Sintesi saranno pure protagoniste ai campionati italiani assoluti Fin in programma a Riccione dal 24 al 28 giugno. Riconoscimenti agli atleti “stakanovisti” del circuito Iron Master(con 18 gare completate): Maurizio Mastrorilli per la categoria M45 e nuovamente Anita Esposito per quella M25. Nella stessa giornata conclusiva con le premiazioni del circuito Iron Master, hanno fatto ritorno proprio da Riccione due atleti della Sintesi di scena nella categoria agonisti.

Si tratta di due giovani talenti del nuoto locale come Guglielmo Rega, classificatosi primo nei 50m SL e diventato campione del circuito italiano Uisp e di Alessandra Manna – in doppia medaglia – argento nei 100 rana e bronzo italiano nei 200 mx sempre nel circuito Uisp. Il talento e l’abnegazione sportiva degli atleti, il supporto organizzativo della società guidata dall’amministratore Ilaria Falco e un coordinamento tecnico di primissimo livello fornito da Carlo Ferraioli e dal suo staff di istruttori, hanno permesso alla Sintesi Ssd di Striano nel giro di pochi anni, di affermarsi come una grande realtà nel nuoto sia a livello regionale che nazionale.

Gruppo Sintesi

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE