Festa e frecciatine per Russo, riconfermato sindaco: «De Falco è da manicomio»

20

 

«Ho già ringraziato, e continuerò a farlo, i cittadini di Pomigliano per la fiducia che da molti anni mi accordano. Ringrazio anche i miei competitor Michele Caiazzo e Roberto Oratino che hanno voluto augurarmi buon lavoro. Non posso dire altrettanto del giovane candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Dario De Falco, che quest’oggi si produce in deliranti dichiarazioni di vittoria dal suo profilo facebook, sostenendo che io sarei lo sconfitto». Così il sindaco di Pomigliano d’Arco, Raffaele Russo, riconfermato al primo turno.

«Con il 56 per cento dei voti. Comprendo che la batosta sia stata dura, ma dire che un sindaco rieletto con questi dati sia lo sconfitto è da manicomio – afferma il primo cittadino – Li hanno chiusi tempo fa, certo. Ma ci sono sempre i centri di igiene mentale cui auspico che l’ormai consigliere comunale di minoranza De Falco, che si autodefinisce ancora “sindaco di tutti”, non debba ricorrere a causa della cocente delusione subita dopo aver condotto una campagna elettorale denigrando e offendendo pesantemente gli avversari. Confido che qualche giorno di riposo possa restituirgli  buon senso e lucidità. Io nel frattempo sarò il sindaco di tutti, anche il suo».

russo festeggiamenti

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE