Ballottaggio a Terzigno, il senatore Auricchio annuncia le dimissioni dal consiglio

38

Comunque andranno le cose il sindaco sospeso ancora in carica e senatore, Domenico Mimì Auricchio, ha deciso di non voler sedere in consiglio comunale a Terzigno. In verità si tratta di una mossa quasi disperata per provare a tirare la volata per il ballottaggio a Stefano Pagano, suo attuale secondo ed in ritardo al primo turno.

Qualora, dunque, Pagano dovesse trionfare recuperando i circa 12 punti percentuali che lo separano dal rivale, Francesco Ranieri, il senatore firmerà immediatamente le proprie dimissioni, lasciando spazio alla giovane Maddalena Nappo. Se invece a vincere dovesse essere Ranieri a spuntarla, in luogo di Auricchio entrerebbe in assise Tina Ambrosio.

Sarà in tutti i casi un consiglio con tante “quote rosa”, addirittura sette con il successo di Pagano: Maria Grazia Sabella, Tina Ambrosio, Luigia Di Prisco, Giuseppina Ardizio e appunto Maddalena Nappo per la maggioranza. All’opposizione invece ci sarebbero Genny Falciano e Autilia Carillo.

La componente femminile sarebbe comunque importante anche con la vittoria di Ranieri: Genny Falciano, Autilia Carillo e Maria Di Martino per la maggioranza e Maria Grazia Sabella e Tina Ambrosio per la minoranza.

AURICCHIO

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE