Festa della Repubblica a Palma, esibizione della banda musicale tra le strade cittadine

11

 

È la festa della Repubblica democratica. Il 2 giugno 1946 si svolsero le prime elezioni dopo la caduta del fascismo, alle quali parteciparono per la prima volta le donne, per deliberare mediante referendum sulla forma istituzionale dello Stato (Repubblica o Monarchia). Le italiane e gli italiani si espressero favorevolmente per la soluzione repubblicana e elessero anche i deputati all’Assemblea Costituente, che elaborò i fondamenti e le leggi del nuovo Stato, cioè la Costituzione, che andò in vigore il 1° gennaio 1948.

Con il 2 giugno 1946 l’Italia si lasciava alle spalle la dittatura fascista e  confermava il desiderio di libertà, che aveva conquistata con la lotta partigiana. Bene ribadire la storia e festeggiare il 2 giugno.  Per l’occasione la banda musicale comunale al comando del maestro Luigi Amabile percorrerà il centro storico per coinvolgere l’intera cittadinanza all’evento.

La banda si esibirà in tre postazioni: a  piazzetta Ferrari alle 11, alle 11,30 al quadrivio di San Felice e a mezzogiorno in piazza De Martino. La manifestazione, patrocinata dall’amministrazione comunale e dall’assessore alla cultura, Elvira Franzese, vedrà  la partecipazione degli alunni dei due istituti comprensivi, che leggeranno i 12 articoli dei Principi Fondamentali della Costituzione.

palma

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE