Sposina morta nel giorno del matrimonio, la tragedia a Boscotrecase

14804

È avvenuta in un ristorante ed hotel a cinque stelle di Boscotrecase, e non a Castellammare come erroneamente riportato da tanti media, la terribile tragedia di Fortuna Feliciello, la sposina 36enne di Casalnuovo deceduta nel giorno del suo matrimonio. Una giornata spensierata all’insegna del divertimento e della gioia per festeggiare il coronamento di un sogno, poi l’irreparabile.

Fortuna è morta sotto lo sguardo incredulo del marito Gianluca Esposito, nella camera che li avrebbe ospitati per la prima notte da marito e moglie. Forse colta da malore, soccorsa dai sanitari del 118 allertati dal giovane sposo, per Fortuna non c’è stato nulla da fare se non constatare l’ora del decesso. I medici giunti in via Panoramica sul Vesuvio, infatti, sono arrivati quando la donna era già cadavere.

La salma ora si trova all’obitorio di Castellammare di Stabia, a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’esame autoptico utile a fare maggiore chiarezza su una favola trasformatasi in un incubo. Nessuno degli invitati al banchetto di nozze ha accusato disturbi, dunque l’ipotesi di possibili complicazioni dovute al cibo sarebbero da escludere a priori.

sposa[1]

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE