Sotterra lastre di amianto e rifiuti speciali, denunciato un 59enne

83

Seppelliva rifiuti speciali in un terreno di sua proprietà incurante che potessero arrecare danni anche a se stesso oltre che a tutta l’area circostante. Per questo motivo un 59enne di Ottaviano è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri, con l’accusa di violazione alle leggi a tutela dell’ambiente.

L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma in un suo terreno mentre smaltiva illecitamente dei rifiuti pericolosi speciali. In particolare, il 59enne stava interrando 20 metri cubi di pannelli di amianto e materiale edile di risulta senza rispettare alcuna norma di sicurezza e contravvenendo a tutte le leggi in materia. Tutta l’area è stata posta dai carabinieri sotto sequestro.

L’ennesima operazione contro lo smaltimento irregolare di rifiuti giunge a poche ore da quella eseguita sempre dai carabinieri di Ottaviano e che ha portato alla denuncia di un 36enne che stava, nel proprio garage di casa, depositando per poi smaltirli in seguito in modo illecito, 80 metri cubi di ritagli di stoffe. Anche in quel caso il locale dove i rifiuti speciali non pericolosi erano depositati, è stato posto sotto sequestro.

rifiuti speciali

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE