Rifiuti e isola ecologica, il Movimento 5 Stelle protesta in piazza

8

Con un volantino, indirizzato ai cittadini sangennaresi, il Movimento 5 Stelle di San Gennaro Vesuviano ha attaccato l’Amministrazione comunale, durante una protesta organizzata ieri, in piazza Margherita.

Molteplici criticità sono state sottolineate dagli esponenti del Movimento, a partire dal diritto di voto, esercitato, a loro opinione, per motivazioni diverse dalla condivisione di un’ideologia politica o di un programma elettorale. Il Movimento ha, quindi,  portato a conoscenza i cittadini sangennaresi come il Comune, in assenza di una necessità manifesta, abbia impiegato 180.000 euro, per lo spostamento della frazione umida della spazzatura, in un centro di raccolta. Desta notevoli perplessità anche la notizia, divulgata ugualmente mediante il volantino, firmato dal Movimento, che il Comune perderà, tra 72 giorni, il finanziamento  di 300.000 euro, erogato dalla Provincia di Napoli per la costruzione dell’isola ecologica.

È fondamentale che l’amministrazione comunale renda conto al popolo sangennarese di tali problematiche. La politica locale, infatti, ha il dovere primario di essere  al servizio del cittadino, predisponendo  le risorse necessarie al miglioramento del territorio nel quale opera.

1378686_342885415855288_1258056710_n

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE