Il suolo comunale per la nuova chiesa è della Parrocchia. Firmato l’atto. Esposito: «Data importante»

35

A partire dalle 13,27 di oggi il suolo comunale appartiene alla Parrocchia M.SS. Immacolata, che potrà già disporne l’utilizzo per la realizzazione di una nuova chiesa nella zona Starza. Innanzi al Segretario Generale, Daniela Vuosi, al vice-segretario Paola Maria Maione ed al consigliere comunale Salvatore D’Auria, il parroco don Davide D’Avino ed il responsabile di P.O. Luigi Pappadia hanno firmato l’atto di vendita, come richiesto dalla Curia.

«Abbiamo fatto tutta la nostra parte – commenta il sindaco Carmine Esposito – per la nascita della nuova Chiesa in via Rosanea e siamo certi che don Davide ed il Vescovo sapranno in tempi brevi realizzare una struttura degna ed idonea per l’accoglienza dei fedeli e dei cittadini della nostra periferia». L’idea perseguita nella pratica dal consigliere D’Auria, con l’avallo del sindaco ed il consenso del Vescovo di Nola, è che in via Starza non nascerà solo la Chiesa, ma nei complessivi 4920mq di suolo (compreso il suolo donato da privati) ci sarà spazio per una piazza, un locale per incontri tra giovani, uno per gli anziani, un parco giochi, un parcheggio.

In un primo momento fu discussa in Consiglio Comunale la possibilità di un’alienazione gratuita alla parrocchia, da parte del Comune di Sant’Anastasia, del fondo comunale di 2850mq sito in Via Rosanea angolo Via delle Gemme, con annesso fabbricato. In seguito la Curia ha optato per l’acquisto del suolo comunale al fine di poter ottenere i finanziamenti vaticani per la costruzione della nuova chiesa.

Accompagnato da due cittadine-testimoni, don Davide D’Avino, parroco in M. SS. Immacolata, con l’aver già versato all’Ente una prima rata di circa 30mila EURO e con la sua firma sul contratto stipulato oggi, è ufficialmente entrato in possesso del terreno e potrà avviare le pratiche per la costruzione della nuova chiesa, pur dovendo versare all’Ente altre cinque rate a partire da dicembre prossimo. Soddisfatto, don Davide ha brindato con il Sindaco ed i presenti ed ha invitato tutti ad una serata di festa che si terrà sabato prossimo nella nuova scuola elementare. «Voglio ancora una volta sottolineare la sensibilità e la disponibilità dell’Amministrazione – dice don Davide D’Avino – e ringraziare tutti i fedeli e coloro che hanno contribuito e contribuiranno a rendere possibile questo acquisto».

DSCF7280

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE