Si chiude con successo la III edizione “Città di Ottaviano”

11

Grande successo per la terza Edizione “Città di Ottaviano”, un evento ormai consolidato, visto il riscontro positivo che riscuote ogni anno. Una serata caratteristica trascorsa all’interno del Castello Mediceo, una splendida location, posta in pieno centro del Parco Nazionale del Vesuvio.

Tre  sono state categorie premiate: il giornalismo, la musica e la medicina. Come è noto, l’iniziativa è frutto del tenace presidente Gennaro Barbato, e dei componenti dell’associazione  (Federico Casalino, Paola Castiglia, Michele De  Luca, Tommaso De Vivo, Marco A.Giorgio, Carmine Granato, e  Luciano La Pietra).

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Ottaviano, dall’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e dall’Unione Province d’Italia. Per quanto riguarda il giornalismo, è stato premiato il coriaceo,  Pino Aprile, autore di “Terroni” e ” Giù al Sud”, opere che hanno riscosso un notevole successo . A Raffaele Converso, è stato assegnato, invece, il premio della musica, per il suo genere musicale molto innovativo, che non trascura le sue origini  partenopee.

Infine, per quanto concerne il campo della medicina, il premio è stato assegnato, con giusto merito, al dott. Mario Fabbrocini,  grande esperto in cardiochirurgia, con una trentennale esperienza alle spalle ed innumerevoli interventi chirurgici sia di cardiochirurgia che vascolari. Nell’occasione, lo stesso specialista, di  fama internazionale, ha sottolineato il fatto dell’importanza della prevenzione cardiovascolare, che consente, se fatta in tempo, di salvare tante vite umane.

Nel corso  della bellissima serata, impreziosita dall’esibizione del complesso Lislee 122 Quintett e dalla musica di un batterista sudamericano,  sono intervenuti, tra gli altri,  il sindaco, Luca Capasso, il presidente del Consiglio di Ottaviano ed il presidente dellUpi, il Sen. Pietro Langella. A condurre  la serata, è stata la  brava Giovanni Salvati, giornalista del giornale “Metropolis”.

Castello Mediceo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE