Serra artificiale per coltivare marijuana in casa, preso 47enne: l’uomo nascondeva anche armi

27

Aveva creato una serra per coltivare droga nella propria casa, dove nascondeva inoltre anche delle armi. Ad entrare in azione i carabinieri di Boscoreale che hanno arrestato per coltivazione e detenzione di stupefacente a fini di spaccio e detenzione illegale di arma clandestina, Francesco Bifulco, 47 anni, già noto alle forze dell’ordine.

I militari hanno perquisito l’abitazione dell’uomo trovandolo in possesso di 20 piante di cannabis indica alte circa due metri, per un peso complessivo di 70 chili, rinvenute in una serra realizzata con sistema d’irrigazione artificiale nei pressi dell’abitazione, di un chilo di marijuana già essiccata e divisa in confezioni da 200 grammi.

Inoltre i militari hanno anche rinvenuto un fucile calibro 12, con matricola abrasa e munizioni e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato è stato portato nel carcere di Poggioreale in attesa di essere giudicato.

droga bosco

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE