Narcos al distributore, arrestati 2 benzinai di Somma: avevano 10 chili di droga

34

I carabinieri di San Giorgio a Cremano hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti Giuseppe Paparo, 42enne, incensurato e Giuseppe Donizzetti, 34enne, residenti a Somma vesuviana. Paparo sarebbe responsabile anche di coltivazione di cannabis indica.

Nel corso delle indagini antidroga, i militari dell’Arma hanno eseguito una perquisizione nel garage dell’abitazione paterna di Paparo ritrovando e sequestrando in un borsone 6 chili e 740 grammi di hashish in panetti e 3 chili e 360 grammi di marijuana in buste di plastica oltre alla somma in denaro contante di circa 10.000 euro, custodita in una cassaforte. I contanti sono stati sequestrati perché verosimilmente frutto di attività illecita. Inoltre, durante una perquisizione domiciliare eseguita successivamente nell’abitazione di Paparo, i carabinieri hanno ritrovato e sequestrato una pianta di cannabis indica del peso di circa 2 chilogrammi.

Le perquisizioni sono poi state estese anche al distributore di carburanti in cui Paparo è il titolare e Donizzetti il gestore. Qui è stato ritrovato e sequestrato nella disponibilità di Donizzetti un borsello contenente 45 grammi di hashish in stecchette. Gli arrestati sono stati rispettivamente portati nel carcere di Poggioreale e agli arresti domiciliari.

pieno droga

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE