Auto piomba sulla processione: volontario ferito, il “pirata” scappa

10

Dramma sfiorato durante la processione di chiusura per i festeggiamenti di San Gennaro. Un’automobile, infatti, ha violato il cordone della Protezione civile, investendo uno degli operatori. Il “pirata della strada” è poi fuggito senza prestare soccorso al ferito né tantomeno qualcuno è riuscito a prendere il numero di targa della vettura.

L’incidente è avvenuto il via Sesto Staibano, quando mancavano pochi minuti all’arrivo del corteo guidato da don Aniello Gargiulo, il parroco di Trecase. A sprezzo del divieto, dunque, il conducente è transitato sulla strada senza farsi fermare neppure dal muro umano davanti a lui. L’operatore è rimasto a terra dolorante e lungo la processione si sono vissuti momenti di tensione. Sul posto è giunta un’ambulanza che ha trasportato il malcapitato volontario all’ospedale “Sant’Anna e Madonna della Neve” di Boscotrecase.

Qui i sanitari hanno riscontrato alcuni tagli e forti contusioni alle gambe. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione locale che stanno cercando di identificare l’investitore attraverso le testimonianze dei presenti e vagliando i video di alcune telecamere di sorveglianza installate nella zona.

processione trecase

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE