Via 24 maggio: summit tra Comune, ditta e Arcadis

4

Si è tenuto a Poggiomarino il sopralluogo convocato d’urgenza da Arcadis (l’agenzia regionale che svolgendo i lavori per le fogne) dopo la diffida inviata dal Comune di Poggiomarino la scorsa settimana. I rappresentanti degli enti interessati (l’ingegnere Ronconi per Arcadis, gli Ingegneri Nappo e Annunziata per il Comune) hanno constatato lo stato di totale dissesto in cui versa via XXIV maggio nonostante la ditta Impromed abbia, appena poche ore fa, tamponato alcune criticità con la posa di asfalto a freddo.

Il braccio di ferro tra Arcadis e la ditta appaltatrice viene da lontano ed è una delle principali cause di tanti ritardi sul cronoprogramma dei lavori di completamento dell’impianto fognario. Il prossimo dicembre è fissata l’udienza in Tribunale per la risoluzione del contratto tra Arcadis e la ditta, ma il Comune non ci sta ad aspettare l’esito della vertenza e ha invitato Arcadis a trovare soluzioni alternative.

«Arcadis ha riconosciuto la problematica di via XXIV maggio confermando a verbale la improcrastinabilità dell’intervento di sistemazione. Trascorsi i 30 giorni, in assenza di novità procederemo per vie legali», è il commento del vicesindaco Giuseppe Annunziata.

strada

 


SHARE