Diffondere manovre di disostruzione pediatriche, l’obiettivo del progetto “Aryavita”

6

Mancano ormai solo gli ultimi dettagli per la giornata dedicata alla memoria della piccola Arianna Nunziata, che lo scorso 9 aprile, ha perso tragicamente la vita per un pezzo di mozzarella.

Un evento, quello dell’8 settembre, organizzato dall’associazione “Le fate di Arianna” e dalla Gi.Fra San Gennaro Vesuviano, per far sentire la presenza della bambina ad amichetti, familiari ed una cittadina intera, ma anche per diffondere la conoscenza delle manovre di disostruzione e di rianimazione pediatriche.

Proprio a tal proposito, è fissato, per il giorno 17 settembre, dalle ore 18 e 30, presso il complesso fieristico, un ricco ed approfondito seminario sulle manovre di disostruzione pediatriche. Si tratta del più grande evento di “mass – training” mai realizzato, organizzato, oltre che dall’associazione nata in onore della piccola Arianna, anche dalla “Salvabimbi Onlus” e dalla “Ti Darò Respiro Onlus”.

A tenere il seminario saranno il Dott. Marco Squicciarini ed il Dott. Domenico Buonanno, istruttori BLSD-PBLSD Manovre Disostruzione Pediatriche. Durante la serata, saranno proiettati filmati specifici ed interverranno numerosi istruttori del “Salvamento Academy”.

Tutto questo grazie soprattutto all’impegno ed alla solidarietà dei genitori della piccola Arianna, che con l’associazione da loro fondata e con il progetto “Aryavita”, hanno la finalità di diffondere in larga scala conoscenze che potrebbero salvare la vita di un bambino e scongiurare il verificarsi di altre terribili tragedie.

piazza margherita

 


SHARE