A Poggiomarino il cimitero della plastica: discarica abusiva in località Percoche

10

Migliaia di pezzi di plastica, quella usata per rivestire i cavi di rame, ma anche altro materiale che l’Arpac adesso dovrà classificare.

Quella trovata dai carabinieri e dai volontari della protezione civile Crystal di Poggiomarino è una vera e propria discarica sotterrata. Qualcuno, nei pressi dei binari dell’Alta Velocità, in località Percoche, ha scavato una fossa e poi scaricato i rifiuti: probabilmente si tratta di una ditta specializzata nello smaltimento di questo tipo di materiale, che ha usato una scorciatoia, ovviamente illecita.

La scoperta è avvenuta nell’ambito del servizio “Città sicura”, promosso dall’amministrazione comunale, che prevede la sorveglianza del territorio contro i roghi e gli sversamenti abusivi. Quelli della Crystal hanno ricevuto una segnalazione e sono prontamente intervenuti. Ora i carabinieri proseguiranno le indagini, in attesa del pronunciamento dell’Arpac.

IMG-20130822-WA001


SHARE