Targa per Falcone e Borsellino. Fare memoria per costruire il futuro

12

Sarà capitato ad ognuno di noi di perdere una persona cara e di provare un dolore incolmabile nato dalla percezione di una forte mancanza.

Quando a morire sono persone che lottano,consapevoli di rischiare la propria vita nell’intento di costruire una realtà migliore, la mancanza dovrebbe essere percepita ancor di più. Non c’è, ai nostri giorni, male peggiore della povertà di sentimenti. È sempre più raro incontrare uomini che incarnino, nel loro percorso di vita, la dedizione per il proprio lavoro, vissuto come missione e non come una “macchina” per accumulare denaro,  l’amore per il proprio Paese, la cieca fede nella giustizia e nella libertà. Per tutti questi motivi non sono sufficienti 21 anni per dimenticare uomini come Falcone e Borsellino. In loro memoria il Comune di San Gennaro Vesuviano apporrà, oggi, una targa commemorativa, dinanzi alla scuola materna, sita in via Ragni.

Ciò dimostra la necessità di educare le nuove generazioni, fin dall’età infantile, al rispetto e alla salvaguardia della giustizia, attraverso il ricordo dei due Giudici. Fare memoria è il primo passo per costruire il futuro.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA


SHARE