Show di Siani annullato, scatta l’indagine della Finanza

0

Scatta l’indagine dopo il caos agli Scavi che ha portato ad annullare lo spettacolo del comico Alessandro Siani. La Guardia di Finanza, infatti, vuole vederci chiaro e indaga sui biglietti d’invito. Gli investigatori ne hanno sequestrato una cinquantina la sera stessa del mancato spettacolo, prelevandoli dalle mani dei possessori che, nei prossimi giorni, saranno ascoltati e dovranno fornire elementi utili in merito alla provenienza dei tagliandi.

Le ipotesi di reato che si potrebbero configurare sono quelle di evasione fiscale per i mancati diritti Siae e di tentata truffa ai danni delle 1.641 persone che hanno speso 71,50 o 55 euro per acquistare il posto in platea.

Intanto la società organizzatrice, la “Go2”, ha aperto un punto a Scafati per rimborsare i biglietti andati inutilizzati dopo lo scandalo degli “imbucati” che ha fatto saltare lo show dell’attore all’Anfiteatro degli Scavi di Pompei.

siani finanza


SHARE