Show di Siani annullato, scatta l’indagine della Finanza

4

Scatta l’indagine dopo il caos agli Scavi che ha portato ad annullare lo spettacolo del comico Alessandro Siani. La Guardia di Finanza, infatti, vuole vederci chiaro e indaga sui biglietti d’invito. Gli investigatori ne hanno sequestrato una cinquantina la sera stessa del mancato spettacolo, prelevandoli dalle mani dei possessori che, nei prossimi giorni, saranno ascoltati e dovranno fornire elementi utili in merito alla provenienza dei tagliandi.

Le ipotesi di reato che si potrebbero configurare sono quelle di evasione fiscale per i mancati diritti Siae e di tentata truffa ai danni delle 1.641 persone che hanno speso 71,50 o 55 euro per acquistare il posto in platea.

Intanto la società organizzatrice, la “Go2”, ha aperto un punto a Scafati per rimborsare i biglietti andati inutilizzati dopo lo scandalo degli “imbucati” che ha fatto saltare lo show dell’attore all’Anfiteatro degli Scavi di Pompei.

siani finanza

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp
CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE