Poggiomarino, al cimitero arriva la toponomastica

8

Non è una novità assoluta, ma lo è certamente per il Comune di Poggiomarino e per molti altri centri della zona vesuviana: al cimitero arriva la toponomastica. L’amministrazione comunale ha provveduto a dare un nome a tutti i viali del camposanto, utilizzando i fiori.

E così, ecco “viale delle Fresie”, “viale dei Gigli”, eccetera. L’attuazione della toponomastica era stata prevista un anno fa, quando fu approvato il piano cimiteriale: ora arriva la segnaletica, destinata a suscitare curiosità ma anche ad avere oggettivi effetti pratici: Comuni, cittadini, tecnici, imprese individueranno più velocemente tombe e le cappelle.

Non uno sfizio, dunque, ma una necessità in un cimitero che ormai diventa sempre più grande.

cimitero


SHARE