Nodo Giunta, corsa contro il tempo: ma la maggioranza è già più debole

0

Il primo consiglio comunale dell’era Balzano è alle porte, ma il neosindaco rischia di arrivarci senza ancora avere formato la Giunta  e con una maggioranza già molto più debole rispetto a quella ottenuta alle elezioni.

L’ago della bilancia, infatti, sembra essere il senatore del Pdl, Pietro Langella, “alleato” per il ballottaggio con il primo cittadino ma che adesso avanza naturalmente pretese visto l’apporto decisivo per battere alle urne l’ex sindaco Gennaro Langella. Per Giuseppe Balzano, dunque, saranno giorni complicati in cui sarà costretto a  fare da equilibrista. Carmine Sodano e Paolo Cirillo, i consiglieri del Pdl, chiedono infatti due assessorati per il partito, mentre Giacomo Tafuro, Antonio Mappa e Salvatore Nastri,  uesti ultimi due eletti con il Pd, sarebbero sul procinto di passare con il senatore.

In questo modo Pietro Langella avrebbe al suo seguito ben sei consiglieri, a fronte dei sette di maggioranza. Insomma, il Pdl pur avendo perso le elezioni potrebbe finire per essere decisivo nelle scelte della squadra di Balzano.

Giunta boscoreale


SHARE