Giunta Boscoreale, riunione-fiume ma è fumata nera

0

Ad un mese dall’elezione del sindaco Giuseppe Balzano, la Giunta è ancora un miraggio. La maggioranza che ha eletto al ballottaggio il nuovo primo cittadino, infatti, sembrerebbe già ai ferri corti per decidere la squadra che dovrà guidare il Comune dopo quasi un anno di commissariamento.

Nemmeno una riunione-fiume notturna è riuscita a sciogliere la matassa, anche se è apparso qualche spiraglio che potrebbe finalmente portare entro pochi giorni alla nomina degli assessore che dovranno affiancare il sindaco. Per i più ottimisti, addirittura, la formazione dell’esecutivo potrebbe avvenire ufficialmente già in giornata. Ma a quanto pare sembrano tuttavia essere volate parole grosse tra i sostenitori di Balzano e quelli di Carmine Sodano, il candidato a primo cittadino che per lo “spareggio” ha appoggiato il candidato del Partito Democratico.

Sodano, infatti, in virtù del suo sostegno pretenderebbe almeno due suoi uomini in Giunta, mentre Balzano e company sarebbe disposti a lasciare non più di una casella anche a costo di puntate sui tecnici. Frattanto nessuno dei consiglieri si è tuttora dimesso, segno che al momento non ci sono certezze sulla distribuzione delle deleghe. Una lotta intestina mentre la città attende di essere guidata.

boscoreale


SHARE