“Festa della Solidarietà”, Postiglione: «Porsi come guida verso il recupero»

3

Una serata davvero magica, quella trascorsa ieri,  in Pieno Parco Nazionale del Vesuvio, ad Ottaviano, presso la splendida villa “Elisa”, in occasione del 15esimo incontro annuale, insieme all’Ass.onlus “La Solidarietà”, di cui il bravissimo Umberto Postiglione è il rappresentante, simbolo  per tanti giovani affetti da varie problematiche sociali.

In una serata dal tipico sapore estivo, in pieno relax, immerso nel verde del Parco Nazionale del Vesuvio, tanti sono stati gli amici che sono intervenuti per stringersi intorno al principale artefice di questa bella manifestazione, vale a dire Umberto Postiglione, che da anni si prodiga con la sua opera certosina verso chi imbocca strade diverse, che portano inevitabilmente all’isolamento ed alla disperazione.

Il punto di forza di questo splendido personaggio è quello di non arrendersi mai all’evidenza, cercando sempre di trovare il coraggio di rialzarsi, sperando che prima o poi, con forza e determinazione, alla fine si possa uscire da una situazione dapprima drammatica e apparentemente di difficile soluzione.

«La cosa che dispiace di più a questi ragazzi, caduti nel tunnel tenebroso della droga, è quello di venire spesso  emarginati dalla società, sempre più indifferente nei loro confronti – commenta Umberto Postiglione –  e questo è il male peggiore che si possa arrecare a loro. Ma vanno invece spronati, aiutati, capiti, e guidati verso un percorso di recupero tendenti al loro totale recupero sociale». Nella serata, ci sono state delle testimonianze dirette di alcuni ex tossicodipendenti, che grazie appunto al loro faro, Umberto Postiglione, hanno ritrovato la loro giusta identità per un nuovo inserimento nel tessuto sociale.

La prevista visita del Vescovo di Nola, SE. Beniamino De Palma  non è avvenuta, per sopraggiunti impegni pastorali, comunicato attraverso la presenza del giornalista Nello Fontanella. Nell’occasione è intervenuto lo speaker Marco Cascone , noto commentatore delle gare podistiche, nonchè la madre di Biagio Bifulco, un ragazzo frequentatore del centro, scomparso prematuramente anni fa, a causa della droga. Ha presenziato alla festa anche il neo  Sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, che ha espresso il suo compiacimento per l’opera meritoria dello stesso Postiglione, rassicurando sempre la sua disponibilità in ogni iniziativa sociale.

festa della solidarietà


SHARE