Disastro Pompei, turista americana scippata agli Scavi

2

Non bastavano i crolli delle antiche mura e le guide abusive. Nel sito archeologico di Pompei, infatti, adesso entrano persino gli scippatori. La conferma arriva da quanto accaduto in una delle Domus degli Scavi, dove una turista americana è stata derubata del marsupio che aveva legato ai fianchi.

Ad eseguire il violento furto – la donna è infatti caduta senza per fortuna riportare conseguenze fisiche – sarebbe stato un giovanissimo che dopo essersi impossessato della borsetta ha fatto perdere la proprie tracce tra le strade della città mariana. All’interno del marsupio portato via alla visitatrice statunitense c’erano contanti, un telefonino ed altri effetti personali.

La turista ha naturalmente sporto denuncia. Le forze dell’ordine stanno esaminando il sistema di videosorveglianza degli Scavi per identificare il malvivente. Un episodio che certamente non migliora l’immagine già fortemente deturpata del sito archeologico vesuviano.

scippo scavi


SHARE