Avvistato pitone nei pressi dell’ex ferrovia. Allertati Asl e Ente Protezione Animali

8

La denuncia arriva da un imprenditore locale: Luigi De Falco, il quale nei giorni scorsi ha prodotto una documentazione inerente all’avvistamento di un pitone della lunghezza di circa tre metri nelle sterpaglie della vecchia ferrovia dello Stato, tratta Torre- Cancello, zona Terzigno.

Ha inviato una lettera alle autorità competenti, oltre che all’A.S.L. di competenza e all’Ente Protezione Animali. Quella tratta, che dopo la dismissione del 2006 è stata in sostanza lasciata a sé, è stata oggetto, nel tempo, di varie proposte presentate in consiglio comunale, non ultima quella dell’attuale presidente del consiglio comunale l’avv. Salvatore Annunziata, il quale aveva proposto una pista ciclabile per riutilizzare l’area e non lasciarla in uno stato di totale abbandono.

Quella stessa ferrovia che potrebbe essere una via di fuga, ma non attuabile al momento, in caso di eruzione del Vesuvio.  Terzigno ha una via di comunicazione così importante, ridotta in uno stato di totale abbandono ed ora con l’avvistamento del pitone, sale la curiosità di veere come si comporteranno le autorità competenti.

binari erba


SHARE