Asportano legname dalla pineta di Terzigno, denunciati

25

Li hanno sorpresi con un furgone carico di legna, tagliata con ogni probabilità alla pineta di Terzigno. Per questo i carabinieri del Comune vesuviano, coordinati dal maresciallo Adolfo Montagnaro, hanno denunciato per ricettazione due persone, entrambe di Terzigno.

I due sono stati fermati all’altezza di via Vecchia Campitelli ed avevano nel veicolo diverse fascine di legna. Non hanno dato informazioni sulla provenienza del legname ma i militari hanno supposto che era stato tagliato dagli alberi della vicina pineta. Un ulteriore scempio all’area protetta, già martoriata dallo sversamento continuo di rifiuti e dall’abusivismo edilizio. All’interno del perimetro del Parco nazionale del Vesuvio, infatti, vi sono divieti severissimi per questo tipo di attività che, tuttavia, vengono puntualmente disattesi.

In questo caso i carabinieri hanno denunciato a piede libero i due cittadini, provvedendo al sequestro del legname.

carabinieri legname


SHARE