Alenia, nuovi impianti e più occupazione a Nola: battesimo con Caldoro

6

Alenia Aermacchi dà l’avvio operativo ai nuovi impianti produttivi e tecnologici del centro industriale di Nola. La presentazione dei nuovi impianti è in programma tra una settimana, giovedì 23 luglio, presso la sede dell’area Asi di Boscofangone.

Lo stabilimento nolano è un centro di eccellenza produttiva in Campania e uno dei più recenti siti produttivi realizzati da Alenia Aermacchi Spa in Italia con inizio dell’attività nel 1996. Nell’occasione è prevista anche una visita alle strutture produttive. Saranno presenti Amedeo Caporaletti, presidente di Alenia Aermacchi, Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania, Giuseppe Giordo, amministratore delegato di Alenia Aermacchi e altri ospiti istituzionali.

Il gruppo intende trasferire completamente il comparto produttivo e tutte le relative le lavorazioni attualmente svolte nello stabilimento di Casoria presso lo stabilimento di Nola attraverso la trasformazione e la predisposizione dei reparti, l’installazione di nuovi macchinari ed il conseguente ampliamento dei processi produttivi dello stabilimento di Nola allo scopo di costituire il nuovo Centro integrato strutture metalliche.


SHARE