Al via la riqualificazione delle periferie

1

È partita in questi giorni  l’operazione riqualificazione delle periferie, le cui condizioni sono spesso oggetto di discussione. In campagna elettorale, il consigliere comunale di San Giuseppe Vesuviano,  Dott. Enrico Ghirelli l’aveva promesso proprio dal palco della Piazzetta Casilli, ora finalmente questa promessa è stata mantenuta, come lui stesso ha affermato con un evidente soddisfazione che si legge sul volto.

Martedì, gli operai del Comune, guidati dallo stesso consigliere, hanno provveduto ad installare sulla piazzetta, le panchine di marmo fisse, in modo da trovare un comodo conforto dei cittadini del luogo. In verità, come precisato dal consigliere dott. Ghirelli, queste panchine sono state offerte in dono da Michele Casillo (Mga), in memoria del padre Casillo Raffaele, con l’amministrazione che ha fornito il supporto tecnico con l’ausilio degli operai comunali.

«A breve – ha sottolineato il consigliere dott. Enrico Ghirelli – metteremo a nuovo tutto il parco giochi della piazzetta con l’installazione di nuove giostrine, in modo che ne possano beneficiare i bambini del luogo. Ma non finisce qui, l’opera di riqualificazione della periferia cittadina non finisce qui. È imminente l’avvio della bonifica dell’Alveo Capocresti, da tempo un ‘autentico tormentone igienico sanitario dei residenti, che più volte hanno protestato, con giusta ragione, per l’odore nauseabondo che emana l’Alveo, a seguito di scarichi fognari».

Queste sono le cose che vuole  vedere la cittadinanza, essere sempre prepositivi , affinchè il proprio paese possa uscire definitivamente da un lungo letargo, un paese che finalmente ritorna a sorridere, in attesa di essere protagonista in positivo, come lo è stato un tempo.

Riqualificazione Periferie.


SHARE