Furto di energia, arrestato 25enne

1

carabinieri-gazzella-1

Una pratica consueta. A San Giuseppe Vesuviano, i carabinieri della locale stazione, con la collaborazione del personale Enel, hanno arrestato per furto aggravato un 25enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine.

Gli genti ed i tecnici hanno ispezionato su il negozio di abbigliamento gestito dal giovane, accertando che il contatore dell’energia elettrica era stato manomesso per registrare consumi di energia elettrica più bassi, per un danno stimato attorno ai 7mila euro.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari, in attesa di rito direttissimo.


SHARE