Eventi estivi in Campania, Italia delle Idee: «I fondi devono essere spesi bene»

0

«Aspettiamo con ansia la delibera della giunta regionale della Campania di venerdì, con la quale verranno finanziati gli eventi estivi e predisposto il calendario, anche perché non è importante soltanto stanziare i soldi, ma anche utilizzarli bene».

Nicola Montanino, presidente del movimento politico “Italia delle Idee”, che nel suo programma mette in primo piano proprio la valorizzazione del turismo, interviene sulla questione degli eventi estivi in Campania.

«I vecchi avvisi pubblici, approvati a marzo, sono infatti stati revocati dalla giunta. Ufficialmente, perché le risorse previste (1,5 milioni) sono ritenute insufficienti per garantire un cartellone di qualità. Dunque le risorse non sono state ancora impegnate, i fondi Ue sono congelati e Pasquale Sommese, successore di De Mita, conta di risolvere la questione venerdì incrementando le risorse e promettendo di arrivare fino a 4 milioni».

Dice ancora Montanino: «L’impegno dell’assessore Sommese è lodevole, ma non è soltanto questione di risorse. Bisogna usare bene i fondi per realizzare un turismo che sappia crescere anno dopo anno, che favorisca l’occupazione dei giovani e valorizzi tutte le bellezze della Regione. Una giusta razionalizzazione della spesa è essenziale».

montanino


SHARE