Arci Con_Fusioni: serata in favore del volontariato

10

611_10201102682239621_2146468098_n

L’Arci Con_Fusioni non si ferma mai. Continua a crescere, irrefrenabilmente, la mole di lavoro dei ragazzi dell’associazione, dediti alla creazione di progetti ed eventi sempre nuovi. Il prossimo si avrà martedì 11 giugno, quando l’associazione palmese porterà testimonianza al pubblico, al teatro Comunale, inizio ore 19.00, del lavoro de “Il giardino delle rose blu”.

Persone che da sempre affiancano Don Ermanno D’onofrio, fondatore del “Giardino”, porteranno testimonianza delle iniziative che la fondazione porta avanti dal lontano 1993, soffermandosi verso alcune realtà.

Come la tendopoli Gornja Bistra, un ospedale pediatrico a 30 km da Zagabria, dove 110 bambini sono lasciati al loro triste destino, colpevoli di essere nati in un posto dove assurde ideologie non permettono a queste persone di poter vivere una vita “normale”.

Oppure quella di Cerska, in Bosnia Erzegovina, dove ci si confronta con una realtà che, seppur molto vicina a noi dal punto di vista chilometrico, vive in una povertà e un degrado da far strizzare gli occhi.

Con la voglia di far ccomprendere che, vivere un’esperienza del genere, significa lasciarsi alle spalle il superfluo ed immergersi nella vera essenza del volontario, che dona se stesso agli altri, siano essi bambini o adulti. E che donare un sorriso riempie il cuore.


SHARE