A quando la pulizia degli alvei? Le proteste dei residenti

3

Tra pochi giorni, inizierà ufficialmente l’estate, e con l’arrivo della nuova stagione, riemergono antichi problemi.

L’immagine che vi proponiamo si riferisce all’Alveo Capocresti, da anni croce dei residenti sia di via Capocresti, che di via Passanti, nonché delle persone di passaggio, costretti, purtroppo, a storcere il naso per non sentire l’odore neauseabondo, che con l’incalzare del caldo, diventa sempre più insopportabile.

A tal proposito, riceviamo alcune, giustificate, lamentele dei residenti, che non riescono a sopportare questo lezzo maleodorante che si sprigiona da un laghetto che si forma a seguito di scarichi fognari. L’amministrazione comunale, molto attenta alla questione rifiuti ed alla raccolta differenziata, non può ovviamente trascurare questo annoso problema, che d’altronde, nuoce gravemente alla salute pubblica.

Noi, come sempre, in qualità di organo di informazione, giriamo a chi di dovere queste segnalazioni, auspicando che, in tempi brevi, si possa provvedere alla opportuna riqualificazione dell’alveo.

ALVEO CAPOCRESTI.


SHARE