Tonfo interno per la Polisportiva

0

All’Aurora di Poggiomarino la Sangiuseppese di  Antonio Ambrosio team manager, (foto) ancora rimaneggiata,  subisce l’ennesimo tonfo interno. Si è vista la classica partita di fine stagione tra due squadre che non hanno più niente da chiedere al campionato, ed ove appunto la gara diventa una pura formalità da espletare. Passiamo subito a descrivere le azioni degne di nota: al 10′ p.t. prima palla gol degli ospiti con D’Urso Roberto, che da pochi passi , respinge  coi pugni il tiro Acquaviva. Al 15′ brillante azione in velocità di  Cozzolino R. che tutto solo in area  manda il pallone di poco a lato alla sx di Acquaviva, è il preludio al gol che arriva puntuale al 16′ con lo stesso Cozzolino R. che ancora  tutto solo non dà scampo all’estremo difensore locale e segna il gol dello 0-1.

Al 29′, si ripete , tra una difesa ancora imbambolata,  ed è ancora Cozzolino a bissare il gol dello 0-2.Nella seconda frazione di gioco, i locali sembrano alquanto reagire, portando un po in avanti il baricentro della manovra, e al 1′ è Pagano ha mettere in difficoltà da lontano Naddeo che si salva in angolo,  all’8′ combinazione volante Massa-Urna , blocca con sicurezza Naddeo. Al 14′ è Pinchera a segnare il terzo gol per la Sangennarese, in evidente posizione di off side, che l’arbitro ha totalmente ignorato.

questo punto, la gara non ha avuto più storia, debole reazione al 20′ con Palma, da lontano  Naddeo  para senza difficoltà:. Al 36′ completa il poker D’Urso L. ancora con una difesa già proiettata alle prossime vacanze estive, e che fissa il definitivo risultato,  0-4  per la Sangennarese  contro un Sangiuseppe che non è nemmeno l’ombra della bella squadra ammirata agli inizi del campionato.

Ambrosio Antonio teaa manager


SHARE