Periferie, M5S protocolla tre richieste per riportare decoro nelle zone limitrofe

1

Il Movimento 5 Stelle di San Giuseppe Vesuviano ritiene che il cambiamento della città potrà avvenire, solamente se si attueranno tutte le azioni necessarie per la riqualificazione della periferia, per questo motivo in data 23 Maggio, ha protocollato al comune tre richieste.In primis gli attivisti hanno ritenuto opportuno sollecitare il comune per una regolamentazione della sosta in Piazza Santa Maria la Scala, all’interno della richiesta viene esplicitato il bisogno di apportare una modifica della sosta nel lato sud della suddetta Piazza,  in particolare la sosta sarà regolamentata con il disco orario e con l’introduzione di un’adeguata segnaletica orizzontale e verticale.

Le restanti due richieste riguardano l’installazione dei cestini stradali per la raccolta dei rifiuti in Piazza Santa Maria la Scala e in Piazza Gaetano Ferraiolo, l’assenza dei suddetti cestini ha contribuito al degrado delle aree verdi delle due piazzette, in particolare bottigliette di plastica, lattine,  fazzolettini, ecc.. vengono regolarmente gettati a terra o nelle aiuole.

Un’ultima considerazione va fatta rispetto alla situazione di degrado del rione Belvedere, in particolare del parco sito nella stessa area. Gli attivisti sono stati sollecitati ad intervenire (facendo una richiesta al comune) da alcuni cittadini del luogo, i rappresentanti del Movimento effettuando le giuste verifiche, hanno constatato che il comune è prossimo ad intervenire in quest’area,  ciò è stato confermato da un post sulla pagina Facebook Istituzionale del Comune, per questo motivo il Movimento 5 Stelle ha ritenuto opportuno aspettare e verificare l’inizio o meno dei lavori, nel caso in cui questi iniziassero entro breve tempo, l’operato degli attivisti sarà quello di intraprendere tutte le azioni per controllare lo stato di avanzamento dei lavori.

logo M5S_q


SHARE