Ottaviano celebra San Michele Arcangelo. Questa sera Concerto di Sal Da Vinci e il tenore Aniello Sepe

23

tenore sepe

Tempo di festeggiamenti ad Ottaviano in occasione della Festa del Patrono San Michele Arcangelo. Come da tradizione, la comunità ottavianese, grazie al Comitato Ottaviano Feste, in collaborazione con la Pro Loco, celebra il Santo Patrono con una festa di ben sei giorni. (5-8 Maggio) Un ricco programma di eventi che si è aperto Domenica 5 Maggio. Dopo tre giorni caratterizzati da percorsi di degustazione, mostre e musica popolare ed eventi di moda sposa ,con la presenza della conduttrice Veronica Maia, oggi 8 Maggio si festeggia il Santo Patrono con il tradizionale sparo dell’artistica Diana, lo spettacolo pirotecnico di bombe e finale a cura del Cav. Giuseppe Catapano detto piricone, offerto dal Circolo Armando Diaz di Ottaviano seguito dalla processione, e il Volo degli Angeli. In serata in Piazza Municipio il concerto di musica Leggera con l’esibizione degli ospiti Errico Cutolo , lo special Guest Davide Nicosia A seguire, il concerto di Sal Da Vinci, presentato da Rachele Cimmino.
Ad anticipare il concerto, la partecipazione straordinaria del tenore Aniello Sepe, che ritorna nella sua Ottaviano dopo le sue recenti perfomance artistiche e i successi ottenuti in giro per l’Italia. Amato dagli ottavianesi, per i quali costituisce motivo di orgoglio, Sepe sin dall’età di 3 anni ha coltivato la passione per la musica e dopo essersi laureato con il massimo dei voti e con lode all’Accademia San Pietro a Maiella di Napoli, sotto la guida del maestro Raffaele Passero, ha contribuito a portare alto il nome di Ottaviano nel mondo della musica lirica nel corso degli ultimi anni..
Tra gli ultimi successi, quello ottenuto nel 2010 a Piacenza con una fantastica esibizione al teatro Municipale città di Piacenza, un concerto lirico devoluto in beneficenza all’Aido, dove ha ottenuto grandi consensi. Successivamente, i suoi spettacoli, e i duetti con vari tenori lirici, tra cui Angelo Casertano, di fama internazionale. Gli sono valsi numerosi premi, tra cui nel 2011 il Primo premio “Città di Ottaviano” nella locale Chiesa di San Francesco di Paola, e nel 2012, presso il Castello Mediceo, il secondo posto Premio “Città di Ottaviano”. A distanza di un anno, e con la recente nomina nella Commissione Sez. Cultura del circolo del “A. Diaz” di Ottaviano, Aniello Sepe accompagnato da un pianista, torna questa sera, a deliziare il suo pubblico con un mini concerto dei suoi successi, e di certo in tanti saranno ad acclamarlo.
I festeggiamenti continueranno nei prossimi giorni con un Concorso Canoro per talenti emergenti, che vedrà sul palco la fusione tra Musica, Moda e spettacolo con l’Associazione Musicale Music Fashion Day di Antonio Miranda, una sfilata di Alta moda, e poi nella serata finale di Venerdì 10 Maggio, il concerto di Elena in Piazza San Michele e la grande chiusura dei festeggiamenti con il meraviglioso ed immancabile Spettacolo dei Fuochi d’Artificio che vedrà contendersi in una gara Pirotecnica i fuochisti Pirotecnica Aniello Boccia da Ottaviano e Giovanni Boccia e Luigi Nappi da Palma Campania, il Cav. Giuseppe Catapano detto Piricone da Ottaviano, il Cav. Raffaele Boccia detto Cavour da Ottaviano e Antonio Sorrentino da Palma Campania.

 


SHARE