Manutenzione straordinaria strade. G. Annunziata: «Intervento risolutivo»

0

384339_414883855220753_1449076274_n[1]
Che a Poggiomarino il fondo stradale non sia dei migliori non è una notizia. Com’è noto, buona parte dei circa 50km su cui si snoda la rete stradale comunale è flagellata dagli allagamenti, che provocano buche ed il continuo deteriorarsi del manto di cui è composta la pavimentazione delle carreggiate. La situazione, se possibile, è addirittura peggiorata a causa delle copiose piogge abbattutesi sul territorio lo scorso inverno, che hanno acuito e reso ancora più drammatico un quadro già gravemente compromesso dal mancato utilizzo delle fogne e dalle acque reflue provenienti dai comuni limitrofi.
La buona notizia è che su molti tratti ormai compromessi stanno per piovere 5000 metri quadri di asfalto. L’amministrazione comunale ha infatti approvato i lavori per la manutenzione straordinaria di alcune strade, che interesseranno via Turati, via Tortorelle, via Cimitero, Via fontanelle, via Sambuci, vico Iervolino, via Scafati, via Piano del Principe e molte altre ancora. Il piano d’intervento prevede  la scarificazione, la sistemazione del fondo stradale e la posa in opera del tappetino di asfalto.
Un vero e proprio intervento definitivo insomma, secondo il vicesindaco Giuseppe Annunziata, che spiega: «Usciamo da un inverno difficile, le piogge abbondanti e gli allagamenti hanno messo a dura prova il nostro manto stradale. Questo intervento straordinario, che crediamo risolutivo, non concerne la mera rattoppatura delle buche stradali ma un intervento mirato, completo ed efficace su interi tratti stradali completamente deteriorati».


SHARE