La città piange Aldo Giordano

24

Una folla di amici, parenti e gente comune, nel primo pomeriggio di ieri venerdi 17 maggio 2013 ha tributato  l’ultimo saluto ad Aldo Giordano,  85 enne decano dei farmacisti di San Giuseppe Vesuviano. Il maestoso Santuario di San Giuseppe Vesuviano (foto)ha accolto un pezzo di storia Sangiuseppese che  va via con tanti ricordi per un grande personaggio,  tanto stimato non solo nell’ambito professionale, ma anche dalla gente comune, a cui lui dedicava tanto tempo , pronto sempre ad essere disponibile con la sua grande generosità. In passato, è stato anche un grande uomo di politica, legatissimo al vecchio Partito Comunista, che a suo tempo era  uno dei maggiori partiti dell’opposizione, sciolto poi nel 1991, grande assertore della verità, in tanti lo ricordano  in qualità di consigliere,  durante i consigli comunali negli anni 60-70- la sua troppa animosità nell’esporre le proprie idee.

Un amore  sviscerato per la sua terra, lo portava sempre ad essere presente nei pubblici dibattiti per esprimere il proprio pensiero, aveva un grande interessamento per il proprio paese, e lo manifestava con tanto orgoglio.  La sua bella famiglia, per lui era una sorta di fortezza,  l’unione familiare duratura per lui era un  fondamentale  principio, durante il percorso di vita, quel suo approccio  continuo con la gente, era per lui il suo pane quotidiano.

Lascia ora  la moglie  Rita con 5 figli, ma sopratutto  tanti  insegnamenti di vita vissuta , un grosso bagaglio di esperienza da custodire gelosamente , ma indispensabile nell’affrontare il percorso non facile della vita quotidiana. Ai  familiari tutti, le più sentite condoglianze della redazione.

santuario san giuseppe


SHARE