Elezioni, riconfermato Pinto. Secondo la new entry Addato

2

FRANCESCO-PINTO

Quasi un plebiscito lo ha riconfermato, nel tardo pomeriggio di ieri, Primo Cittadino di Pollena Trocchia. L’avvocato ha così commentato la vittoria, definedola: “un risultato schiacciante attraverso il quale i cittadini hanno voluto esprimere tutto il proprio apprezzamento per quanto fatto in questi cinque anni e che ci sprona a continuare sulla stessa strada”.

La lista civica “Insieme per costruire” ha sbaragliato la concorrenza delle altre tre liste civiche in corsa per le amministrative: “E’ la vittoria della squadra che ha governato in questi anni che ci sprona a proseguire sulla via della concretezza nell’interesse del territorio e dei cittadini” ha detto ancora il riconfermato sindaco di Pollena Trocchia. Alta l’affluenza alle urne: domenica e lunedì si sono recati alle a votare 8.296 elettori su un totale di 10.600, il 78,26 % degli aventi diritto.

Secondo, l’ingegnere Francesco Addato, della civica “Cambiamo Pollena Trocchia”, new enty del centro sinistra cittadino che ha ottenuto il 17,58% delle preferenze, mentre un gradino più sotto l’avvocato Aldo Maione, sostenuto dalla lista civica “Cambiare”, che ha guadagnato il 13,81% dei voti. Ultimo Raffaele Di Fiore, della civica “Prima di tutto”, fermo all’8,98%. La lista “Insieme pe costruire” si aggiudica così 11 seggi su 16 nel Cosiglio Cmunale cittadino. Due ciascuno saranno i seggi per la lista di Addato e di Maione, solo uno a Di Fiore.


SHARE