Comandante e sindaco in classe per insegnare la legalitá

0

Striano-2“Domani saremo alla scuola media per una lezione di legalità rivolta ai nostri ragazzi”. Lo annunciano il comandante dei carabinieri di Striano, il maresciallo Antonio Botta, ed il primo cittadino Antonio Del Giudice. “Si tratta di un’iniziativa irrinunciabile dopo quanto accaduto nel plesso vandalizzato appena qualche giorno fa”. Ed in tal senso i militari sono stati velocissimi ad identificare gli autori dell’atto di teppismo. Ad agire, infatti, è stata una babygang formata da dodicenni e tredicenni di buona famiglia. “L’arcano – spiega Del Giudice – è stato immediatamente risolto grazie all’ottimo lavoro dei carabinieri, tuttavia – continua – è necessario che forze dell’ordine e classe dirigente scendano in campo per dare una mano agli educatori. Domani alle medie cominceremo un percorso di legalità che intendiamo portare avanti in tutti i plessi di Striano e nei luoghi di aggregazione giovanile”.


SHARE