Amministrative, a Palma è Carbone bis

12

carbone

Confermate le attese della vigilia, niente colpi di scena. A Palma Campania la lista “Palma Unita”, ha sbaragliato la concorrenza ed il capolista, Vincenzo Carbone, si è riconfermato, bissando il successo del 2008.

Impetuoso il risultato emerso dalle urne, con “Palma Unita” che ha conquistato l’88,44% dei voti (7942), contro l’11,66% (1038) di “Palma Democratica”, a cui andrà comunque un terzo dei seggi. A primeggiare, la candidata Elvira Franzese, con 1554 voti, che ha preceduto Nello Donnarumma, a cui sono andati 1140 preferenze. A seguire: Luigia Teresa Santella (1082), Michele Graziano (1060), Michela Manzi (933), Maria Teresa Simonetti (779), Filippo Carrella (762), Salvatore Mancone (740), Salvatore Addeo (713), Sabato Simonetti (664), Domenico Montanino (619), Mario Maffettone (601), Angelo Saviano (415), Lorenzo Ferrara (394), Fausta Cosenza (292), Filippo Simonetti (291).

Per “Palma Democratica”, invece, nel dettaglio: Carmine Ingenito (259), Daniela Nunziata Rega (237), Vincenzo Nolano (213), Rosa De Nicola (136), Emilio Miranda (129), Frida Fernando (94), Mario Cassese (91), Alice De Cicco (86), Maria Varchetta (58), Maria Nunziata (57), Maria Giannetti (45), Maurizio Sorrentino (30), Maria Carbone (19), Salvatore Simonetti (2).

Grande festa per il sindaco Vincenzo Carbone e per i candidati eletti, che in serata, hanno ringraziato i propri elettori, a Piazza De Martino. “Giochi” terminati, quindi, ed ora non resta che attendere l’ufficiale avvio della nuova macchina amministrativa e vederla finalmente all’opera.


SHARE