Vigilia Cicciano-Palmese: speranze play-off, reclami e ritorno di Tranfa

1

palmese

Il campionato di Eccellenza è giunto ormai alle battute finali, con molte compagini pronte a darsi battaglia per portare a casa punti fondamentali per il raggiungimento dei propri obiettivi.

Tra queste vi è la Palmese di mister Mazziotti, che affronterà, domani, allo stadio “V. Magnotti”, il Cicciano, società che naviga in acque tranquille, ma che rappresenta comunque un avversario ostico, da non sottovalutare. Rossoneri senza particolari problemi di formazione, mentre nel Cicciano sarà assente Biancardi, squalificato.

Intanto il club rossonero ha presentato un reclamo alla Figc, per via degli strani accadimenti che hanno caratterizzato parte del campionato, in riferimento prima alla questione Vico Equense, con giocatori reintegrati dopo essere andati via per problemi societari, problema che ha influenzato l’esito di alcune gare, e poi la situazione difficile che vive il Città di Angri, che nelle ultime partite ha fatto scendere in campo la Juniores, con risultati raccapriccianti, come l’11 a 1 subito nell’ultimo match proprio contro il Vico Equense, che attende, intanto, l’esito del ricorso per il caso “Teta”.

In questo finale di campionato, poi, la Palmese ritroverà nel proprio organico l’attaccante Claudio Tranfa, protagonista nell’inizio di stagione rossonera ed andato via nel mercato di dicembre per accasarsi al Città di Angri.


SHARE