Ridate la pineta alle famiglie e ai bambini!

2

SAM_3936

Una delle zone più belle della cittadina vesuviana, la pineta, è in fase di totale abbandono. La competenza ricade anche nel territorio comunale, ma il vero dilemma è perché il parco, ente preposto per la manutenzione e la pulizia dell’area, l’ha lasciata in stato di totale abbandono.

Si sta avvicinando il periodo estivo e quell’area sarà meta di molti visitatori soprattutto nelle ore serali, dove intere famiglie cercano un po’ di frescura dopo giornate torride. Partiamo con ordine, la zona giostrine, come abbiamo documentato anche in passato, è oggi, invasa da numerosi cani randagi.

E’ venuta meno una zona tanto cara ai bambini dell’intero comprensorio vesuviano. La pineta e le aree limitrofe sono invase di grossi sacchi bianchi ove all’interno vi sono rifiuti, raccolti dal personale del Parco ma ancora non tolti. La passerella di legno è in sostanza distrutta, il legno ancora rimasto è oggetto di focolaio da parte del vandalo di turno.

Sono state rubate le corde che delimitavano l’area pedonale, i tubi per il passaggio di energia elettrica e materiali presenti nell’area culto. L’area nei prossimi giorni sarà meta di festeggiamenti che rientrano nel programma del centenario e sicuramente sarà luogo d’incontro di tante autorità, che potranno costatare con i propri occhi il disagio dell’area.


SHARE