Presentata la lista civica di Francesco Addato

9

Sabato mattina è stata presentata la lista civica che sosterrà la candidatura di Francesco Addato alle elezioni del 26 e del 27 maggio 2013. Si chiama “Per il Bene in Comune Cambiamo Pollena Trocchia” ed è composta da nove uomini e sette donne con un’età media di 40 anni. Una lista in cui sono rappresentati studenti, professionisti, casalinghe, imprenditori, impiegati che hanno deciso di sposare un progetto all’insegna del cambiamento e della crescita.

“Mi candido – spiega Addato – per poter unire i tanti cittadini che chiedono un segnale di discontinuità e di reale cambiamento nell’approccio al governo del territorio. E’ necessario invertire la rotta tracciata fino a questo momento per poter consegnare ai nostri figli un paese più vivibile e più ricco. Per questo ho mantenuto l’impegno che avevo assunto con molta chiarezza al momento dell’accettazione della mia candidatura: nessuno dei candidati consiglieri, infatti, ha mai ricoperto incarichi di governo nell’amministrazione del Comune di Pollena Trocchia”. “Il perno del nostro progetto – prosegue – è il rilancio economico e commerciale del nostro paese, un rilancio serio che parta dalla dignità del lavoro. L’occupazione: questo è il mio interesse primario. A Pollena Trocchia si devono creare le condizioni giuste perché ci siano investimenti e decolli un’economia fino ad oggi martoriata dalle vecchie logiche feudali”.

In merito alle primarie per il candidato sindaco alternativo al centrodestra, sono state scritte e dette troppe menzogne – chiarisce inoltre Addato – Il PD sapeva che qualora avessi vinto le primarie non avrei candidato ex amministratori. Fino alla fine hanno tentato di disgregare il centrosinistra e quella parte di società civile che con la mia candidatura aveva detto “no” alle vecchie logiche. Hanno deciso di percorrere una strada diversa dalla nostra non accettando la linea politica di cui fin dal primo momento ci eravamo dotati e che i cittadini hanno premiato con il risultato elettorale delle primarie. A questo punto voglio lasciare alle spalle questa brutta pagina, dal canto nostro penseremo solo a far conoscere il nostro progetto a tutta la gente perbene ed onesta di Pollena Trocchia che non si rivede in queste vecchie logiche personalistiche, che con il rilancio del territorio hanno poco o niente a che fare”.

IL SINDACO. Francesco Addato è nato a Napoli l’8 aprile 1960 e risiede a Pollena Trocchia da 23 anni. È laureato in Ingegneria civile sezione trasporti alla “Federico II” e lavora al Comune di Napoli al servizio “Mobilità sostenibile”. È sposato ed ha due figli. Alla prima esperienza politica, ha deciso di candidarsi alla carica di sindaco del Comune di Pollena Trocchia perché assieme ad un gruppo di donne e uomini liberi dalle vecchie logiche che ingabbiano la società impedendone lo sviluppo ha deciso di cambiare seriamente il suo Comune, imperniando il suo progetto sull’idea di un territorio vivibile, di una città normale e a misura di tutti.

LA SQUADRA. Di seguito l’elenco dei candidati al consiglio comunale. Ciro Aprea, Roberto Braibanti, Simone Carotenuto, Anna Cerillo, Nicola Coppola, Rosa Di Mola, Rosario Falanga, Maria Imparato, Ciro La Rocca, Antonio Mengacci, Anna Napolitano, Domenica Piccolo, Felice Rea, Serena Sensi, Vincenzo Tarallo, Natascia Vernetti.

addato_francesco