Le bocche dell’antico vulcano Somma bonificate e aperte al pubblico

5

Parco-Nazionale-del-Vesuvio

Continuano le visite guidate ai Conetti Vulcanici di Pollena Trocchia. Anche domenica 28 aprile i volontari dell’associazione Liberi Pensieri accompagneranno gratuitamente visitatori e turisti presso l’area di interesse geologico riportata alla luce in sedici anni di attività di bonifica svolta dagli associati. Oltre a domenica 28 aprile, le visite guidate sono programma per il mese di maggio  (nei giorni 12 e 19) e a giugno (nei giorni 9 e 23), tutte le domeniche a partire dalle 10.30. I Conetti Vulcanici, tecnicamente le bocche decentrate dell’antico vulcano “Somma”, rappresentano un sito di rilevante interesse naturalistico. E’ possibile leggere sulle pareti la stratigrafia degli ultimi 20mila anni dell’attività del “Somma”. L’apertura al pubblico dei Conetti Vulcanici è da considerarsi un obiettivo cruciale dell’attività che l’associazione Liberi Pensieri svolge da due decenni sul territorio. Sin dalla sua nascita, avvenuta nel 2007, l’associazione si è infatti distinta per l’attività di recupero e valorizzazione del territorio e il sito Geosito del Carcavone, ovvero l’area in cui sorgono i Conetti, ha rappresentato uno degli scopi principali dei volontari. Campagne di bonifica annuali hanno restituito al territorio uno dei più suggestivi angoli del Parco Nazionale del Vesuvio dopo che per decenni le attività estrattive che si svolgevano in zona avevano scempiato l’intero sito assieme allo sversamento selvaggio di rifiuti di ogni tipo. I successi riscossi da “Liberi Pensieri” sono stati riconosciuti nel tempo a più livelli, al punto che il Consorzio per la Bonifica dei Regi Lagni di Napoli e Volla ha intitolato proprio all’associazione “Liberi Pensieri” l’area di accesso al sito.


SHARE