Uno sportello bancario gestito dagli alunni della scuola

2

Questa sera alle 17,00 all’Istituto Comprensivo di Via Rosanea ci sarà un incontro tra gli alunni del plesso ed il Presidente della Corte dei Conti, dott. Luigi Gianpaolino. Entusiasta dell’iniziativa la Dirigente Scolastica Angela De Falco, che afferma: “L’incontro nasce in quanto nel nostro istituto quest’anno è stata  istituita una vera banca per bambini che ha l’obiettivo di promuovere una corretta informazione sul risparmio, nonché una riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente per sé stessi e per la comunità, in un’ottica di cittadinanza consapevole. La finanza, in realtà ci accompagna per tutta la vita. L’educazione finanziaria aiuta la democrazia di un paese a crescere”.

Nel IV Istituto Comprensivo, per sensibilizzare ancora di più gli alunni su quanto detto dalla Preside De Falco, sarà allestito uno sportello bancario gestito dagli alunni e diretto dalla stessa Dirigente Scolastica, che poi aggiunge: “L’educazione finanziaria, purtroppo, non si apprende  leggendo famosi giornali economici scritti con linguaggio specialistico adatto solo per gli addetti ai lavori. Serve la semplificazione concetti fondamentali del mercato finanziario, del rischio, di come funziona ad esempio una banca.

De-Falco5Con questa iniziativa in pratica si ribadisce la necessità di formare i cittadini sulle questioni economiche il più precocemente possibile, cominciando dalla scuola e con l’interesse del sistema Paese nell’offrire alle giovani generazioni i principi fondamentali di una corretta cultura  finanziaria”.

“Apprezzo moltissimo l’iniziativa – dice il sindaco Carmine Esposito – perché va oltre gli schemi soliti della didattica e serve a preparare i ragazzi alla vita reale, con il merito di far acquisire loro le basi per un uso corretto del denaro e delle regole economiche”.


SHARE