Rapinava minorenni, arrestato

12

poliziaBruno Ursino, 18enne napoletano è stato bloccato dai poliziotti del commissariato di Polizia Nola, poco dopo le 18.00 di ieri sera, per il reato di rapina. Il giovane è stato intercettato dai poliziotti in via Stella, nel comune di Nola; dopo un rocambolesco inseguimento il 18enne, alla guida di una fiat panda, ha terminato la corsa andando ad impattare contro un marciapiede. Gli agenti hanno accertato che il giovane, poco prima, aveva rapinato un 15enne in via dei Mille minacciandolo di “rompergli la faccia” se non avesse consegnato il cellulare. La vittima ha riconosciuto il giovane rapinatore che, si era già disfatto del cellulare, un smartphone della samsung, vendendolo ad un extracomunitario. I poliziotti hanno accertato, inoltre che il giovane era alla guida dell’auto sprovvisto della patente di guida, mai conseguita ed inoltre l’auto non aveva copertura assicurativa. L’auto è stata sottoposta a sequestro, il giovane è stato condotto a Poggioreale.

Non si esclude che il giovane possa essere autore di altre rapine, chiunque lo riconoscesse può contattare il commissariato di PS Nola –


SHARE