Polisportiva beffata nel finale

1

La Sangiuseppese ritorna sul campo”Aurora” di Poggiomarino, dopo gli incidenti di Ottaviano contro una coriacea Summa Rionale,  anch’essa rimaneggiata per le pesanti assenze di Barone e Iodice squalificati. I locali, pur disputando una buona gara, vengono ancora una volta puniti sul gong finale, quando ormai la gara stava per terminare sul risultato di 1-1- più che giusto visto quanto hanno fatto vedere in campo entrambe le compagini.

Nel primo tempo si registrano poche le azioni da parte di entrambe le squadre, al 6′ è Abete ad impegnare Nasti, sostituto di Giugliano squalificato, su preciso passaggio di Secondulfo che il portiere devia in angolo. Al 15′ pronta risposta della Sangiuseppese con una forte punizione dal limite dell’aria ad opera di Urna che termina di poco a lato. Due minuti dopo, è Allocca G. su punizione dal limite ad impegnare Nasti che blocca bene la sfera.

Dopo un promettente inizio, la partita scade di tono, e quando si avvia al termine del primo termpo sul risultato ad  occhiali, in sospetta posizione di fuorigioco, su un lungo cross di Marino, è Secondulfo a segnare il gol dello 0-1  Nasti, non immune da colpa nella circostanza, per non aver tentato l’uscita. Nella seconda frazione di gioco, i giocatori della Polisportiva, ben redarguiti dal proprio tecnico, appaiono più reattivi, di quanto non lo fossero nella prima parte. Al 5′ è ancora l’ottimo Abete ad impegnare severamente Nasti, con un gran tiro da breve distanza, che devia oltre la traversa.

Al 13 del s.t. è Beato a sfiorare il pareggio dopo aver ricevuto un preciso passaggio da Massa, la palla sfioradi poco il palo alla destra del portiere Albano. Il gol è nell’aria, è ancora Urna, a segnare il gol del pareggio per 1-1 dopo aver eluso la guardia di due difensori nell’aria piccola. Sulle ali dell’entusiasmo, i locali  cercano di chiudere la gara e si portano più spesso nell’aria avversaria, tanto che al 25′ da 30 metri, Esposito fa partire un’autentica bomba che il portiere è bravo a deviare oltre la traversa, lo stesso giocatore si ripete al 36′ in slalom supera due avversari e tira in porta, il portiere  Albano respinge di piede.

Allo scadere, al 44′ si consuma la beffa, Abete si trova in mischia nell’aria piccola, ed infila in uscita  il portiere Nasti che nulla può per evitare il gol del 1-2, ancora una volta, la Sangiuseppese viene punita oltre i propri demeriti, un pareggio per queste due squadreche hanno onorato quest’oggi una giornata di sport, in cui il pareggio, era il risultato più che giusto.

San Giuseppe : Nasti 6, Rea 6,5, Carbone 6, Del Giudice F.6,5(21 st.Giugliano L. s.v)Panariello, 5.5, Paduano,6. Massa 6, (23 st.Pagano s.v.),Palma 6, Beato 5,5, Esposito 7. Urna 7. a disp. D’Avino, De Vito, Casillo, Boccia F.

Summa Rionale: Albano 6, Granato 6, Piccolo 6, Bove 6, Capasso 6.5. Caporaso 6, Allocca G. 6, (40’st. Coppola A.s.v.) Marino 6( 7 ‘st.Rapuano s.v.),Secondulfo 6,5,Abete,7 D’Amato 6(Allocca M sv.)a disp. Coppola A. Di Palma, Pirozzi, Fornaro-all. Coppola Luigi.

Arbitro: Correra di Napoli 5,5

Reti:46’pt. Secondulfo, 15′ s.t. Urna, 44 st.’ Abete.

Note. Spett. 70 circa- splendida giornata di sole.

Ammoniti:Granato-Piccolo-Caporaso, per il Summa Rionale.

Ammonito: Carbone-della Polisportiva San Giuseppe.

polisportiva 2011-2012


SHARE