Pd, un’assemblea unanime sceglie il suo candidato sindaco

0

All’unanimità l’assemblea degli iscritti del Pd ha scelto il candidato sindaco da proporre alla coalizione di centrosinistra. Si tratta di Giuseppe Auriemma, 50 anni appena compiuti, sommese e medico chirurgo, specialista in psichiatria e psicoterapia. Dal 2005 lavora come psichiatra (specialista ambulatoriale a tempo indeterminato) presso l’unità operativa di Salute Mentale Distretto 31 (ex 51) Asl Na 1 Centro.

Auriemma è un rappresentante della società civile, da più di 25 anni impegnato nell’associazionismo e nel volontariato con innumerevoli attività e progetti sociali, culturali e artistiche a servizio della città di Somma e soprattutto dei giovani. Insieme ai suoi amici ha dato vita a un centro giovanile permanente nel 1990, creatore con loro del Palio della città di Somma Vesuviana.

“Ho accettato l’investitura per amore della mia terra”, ha affermato Auriemma, “alla quale mi lega un profondo senso di appartenenza. E’ il tempo di una politica di speranza e partecipazione. Io immagino una città diversa, che abbia al centro i cittadini con i propri bisogni, i propri interessi, le proprie curiosità. Io immagino una città del futuro con palazzi di vetro, cristallini, nella quale tutti possano avere le stesse opportunità di crescita personale e comunitaria”

peppe auriemma


SHARE