Paura per una bombola in fiamme: intervengono Pompieri e Carabinieri

0

Carabinieri- Repertorio

Due anziane ottantenni di via Antonio D’Auria/Corso Umberto I, come era loro solito, ieri hanno acceso la stufa a gas in cucina ma ben presto si sono sviluppate alte fiamme. Le due donne, seppur intimorite, hanno gettato prontamente la stufa nel giardino adiacente al palazzo e quindi sono stati subito avvertiti i carabinieri. Mentre gli uomini coordinati dal Maresciallo Francesco Rosario Russo mettevano a riparo tutti gli abitanti del posto, sono intervenuti due Vigili del Fuoco, seppur non in servizio: Giuseppe e Salvatore Masi hanno infatti spento le fiamme e la bombola di gas.  In seguito, la squadra dei Vigili del Fuoco di Nola, ha completato il lavoro.

“Un altro intervento brillante dei super carabinieri di Sant’Anastasia. Sono arrivati tempestivamente e ci hanno rassicurato e curato evacuando anche lo stabile – dicono Rosa e Franca, le due ottantenni – perché la stufa a gas si è incendiata ed il pericolo di scoppio era più che probabile. Noi siamo riuscite a buttarla in giardino ma era tutta avvolta dalle fiamme. I Carabinieri meritano un riconoscimento da parte delle istituzioni, come pure i due pompieri”.

Anche il sindaco, Carmine Esposito ci complimenta con i Carabinieri: “Convocherò domattina il Comandante della Stazione dei Carabinieri per congratularmi di questi tre interventi in pochi giorni. Bisogna raccomandare ai cittadini di stare attenti alla vita domestica, ma va sottolineato che si sente la presenza sul territorio dei nostri carabinieri ed il merito va soprattutto al M.llo Russo”.


SHARE