Lo Stasia si rialza: corsaro a Volla e primato vicino

6

Una vittoria importantissima, riesalta l’umore in casa biancoblù. Contro il Virtus Volla allo stadio “Borsellino” non bisognava sbagliare, per non perdere di vista il primato e per allungarsi contro una diretta inseguitrice. In una gara all’inizio non entusiasmante, è lo Stasia a passare in vantaggio intorno alla mezz’ora: il goal è di Basso, che con un rasoterra spiazza il portiere avversario. Ma gli ospiti, prima del fischio di metà gara, raddoppiano con Foglia grazie ad una potente conclusione al volo.

Nella ripresa, i toni si accelerano a suon di goal: ben tre in tre minuti. Rima fa 0 -3 e quindi sembra sigillare il risultato; poi il Virtus Volla accorcia le distanze con due goal in due minuti: prima D’Alessandro poi Prisco, fanno sperare i vollesi nella rimonta. Ma Gioielli di testa mette le cose a posto all’11° minuto. La gara terminerà 2 – 4 per lo Stasia che ora si concentra per raggiungere il primato.

Il prossimo avversario dei bianco blu sarà il San Giorgio, altra diretta inseguitrice della capolista Progeritur, che ieri ha superato il Pompei 3 -2 ed in classifica è a pari punti con lo Stasia a 46. Il campionato, a cinque giornate dal termine, si rende più che mai interessante, soprattutto in vetta. Quella di domenica mattina all’”Agostino De Cicco” di Sant’Anastasia, sarà una gara importante quanto delicata: anche contro il San Giorgio è vietato sbagliare; stesso imperativo vale per il Marcianise impegnato in trasferta contro l’Atletico Vesuvio.860946_10200089082963234_1451051712_o


SHARE